POLLINE ITALIANO BIOLOGICO

Il polline, una delle sostanze più ricche esistenti in natura, è un  alimento ricchissimo di elementi indispensabili all'organismo perché apporta ciò che momentaneamente può essere carente. Ogni granello di polline contiene tutto ciò che è necessario alla vita: acqua in percentuale che varia dal 12 al 20%; proteine (in media il 20%), la maggior parte sotto forma di aminoacidi (21 dei 23 aminoacidi noti) tra cui molti di essi rientrano nella categoria degli aminoacidi essenziali; zuccheri in quantità del 15% (glucosio e fruttosio); lipidi (circa il 5%, contenuto variabile), la maggior parte dei quali sono acidi grassi essenziali, 70% alfa-linoleico (omega 3), 3-4% linoleico (omega 6), 16-17% monoinsaturi e saturi; sali minerali quali potassio, silicio, ferro, magnesio, zolfo, cloro, calcio, manganese, fosforo, rame; vitamine specialmente del gruppo B (B1,B2, B3, B4, B5, B6, B7, B8, B9, B9, B12) vitamine A, C, D, E, K, PP; enzimi, coenzimi, ormoni di crescita (estrogeni, androgeni, acetilcolina e altre sostanze ad attività antibiotica), pigmenti come carotinoidi, antocianine, ecc. è un alimento che agisce sull’uomo in due grandi contesti: la crescita e l’equilibrio organico. In letteratura sono riportate parecchie indicazioni per patologie di modesta entità: la stitichezza, la costipazione, le coliti e le infezioni intestinali, oltre ad avere un effetto tonificante e stimolante garantendo un senso di benessere ed euforia. Ha un’efficace azione antianemica provocando un rapido aumento del numero dei globuli rossi e del tasso di emoglobina e quindi particolarmente utile per i vegetariani che potrebbero andare incontro a una carenza non tanto di ferro quanto di vitamina B12 (che si trova quasi esclusivamente nella carne).I due zuccheri monosaccaridi (glucosio e fruttosio) hanno forte capacità energetica e protettiva del cuore e del fegato. si presenta sottoforma di palline con guscio granuloso, rigido e impermeabile, dal profumo dolce e aromatico, molto simile a quello dei fiori, consistenza morbida e malleabile e dal colore che varia a seconda della provenienza delle specie vegetali dalle quali è stato raccolto. Il consumo delle palline di polline avviene masticandole lentamente e accuratamente. Per evitare l’acidità gastrica (non tutti gli organismi accettano il polline di buon grado) si consiglia di masticarlo a lungo o diluirlo aiutandosi eventualmente con una bevanda tiepida (acqua, latte o tisana).  può essere consumato anche miscelato con del miele, della confettura oppure con dello yogurt.La quantità consigliata è di circa 15/20 g al giorno per un adulto (un cucchiaio da tavola raso) e 5/10 g per un bambino per una durata di 1-3 mesi. Il momento più opportuno per consumarlo è al mattino a digiuno, prima della colazione.È raccomandato nelle convalescenze, agli anemici (anche per l’alto contenuto di rame), ai bambini, agli anziani, agli inappetenti, alle gestanti e allattanti e nel surmenage fisico e psichico. il polline biologico dell'apicoltura Manfredini è certificato iCEA.

  • 200 g

20,00 €

  • disponibile
  • consegna in 3-5 giorni 1

potrebbe piacerti anche...

MIELE cremoso

dal castellino

11,80 €

450 G - biologico

MIELE bio CON 

MIRTILLO ROSSO

9,90 €

260 G - 94% MIELE

MIELE bio

incanto d'inverno

7,70 €

170 G - 95% MIELE